Il nostro contributo allo sviluppo sostenibile

Attraverso le nostre diverse attività commerciali, stiamo dando il nostro contributo allo sviluppo sostenibile. Scoprite con quali misure concrete contribuiamo agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG).

Per il 2021 e il 2022 ci focalizziamo sui progressi fatti con cinque obiettivi di sviluppo:

SDG 7 – Energia pulita e accessibile

Home Energy e le soluzioni di autoconsumo

Home Energy permette ai clienti di produrre energia solare destinata all’autoconsumo servendosi di un impianto fotovoltaico. Se abbinato a un boiler a pompa di calore (che consuma soltanto un terzo dell’energia che consumerebbe un boiler elettrico) nonché a un sistema di controllo intelligente, il risparmio di energia e costi è assicurato. È così che BKW contribuisce insieme ai propri clienti al potenziamento delle energie rinnovabili.

Grazie a diverse cooperazioni e alla digitalizzazione, è possibile realizzare soluzioni di autoconsumo basate sull’energia solare anche per più utenze, come ad esempio nel caso dei condomini. BKW offre sistemi energetici decentralizzati per raggruppamento ai fini dell’autoconsumo, permettendo alle comunità locali di produrre e consumare energia da fonti rinnovabili, a livello locale e in modo del tutto efficiente.

Energia rinnovabile

Nella nostra società, il consumo di energia è in aumento. Pertanto si rende assolutamente necessario gestire in modo affidabile e potenziare impianti per la produzione di energia elettrica con emissioni di CO2 neutre. BKW contribuisce a tale esigenza con i propri impianti idroelettrici, eolici e fotovoltaici. Entro il 2023 l’impresa intende raggiungere una capacità produttiva per la fornitura di energia elettrica al 75 percento da fonti rinnovabili. Un primo passo in questa direzione è stato il Green Bond: BKW è stata la prima società svizzera quotata in borsa a lanciare un’obbligazione verde.

Offriamo ai nostri clienti prodotti energetici da fonti rinnovabili. Dal 2016 riforniamo regolarmente i nostri clienti privati di energia certificata «naturemade basic». Il prodotto standard Energy Blue è ricavato al 100 percento da fonti rinnovabili, prima di tutte l’energia idrica svizzera.

Soluzioni di impiantistica edile

Con le sue soluzioni di impiantistica edile, BKW aumenta l’efficienza energetica negli edifici e diminuisce i consumi. Solo per fare un esempio, l’impianto di riscaldamento è regolabile impostandone accensione e spegnimento in determinati orari o a determinate temperature. BKW fornisce in tal modo un importante contributo alla minimizzazione, o addirittura all’eliminazione, della dipendenza dalle fonti fossili negli edifici.

SDG 13 – Lotta contro il cambiamento climatico

Soluzioni termiche ecosostenibili

Anche nella produzione di calore, BKW punta alle energie rinnovabili: esempi di soluzioni ecosostenibili sono, oltre alle pompe di calore, soprattutto gli impianti a legna. BKW produce AEK-Pellets® da legname naturale locale per l’alimentazione dei riscaldamenti a pellet.

Grazie al recupero di segatura, trucioli e scarti di legno dalle segherie locali e dalle aziende della zona che lavorano il legno, la creazione di valore resta all’interno della regione. In tal modo si evitano grandi quantità di energia grigia (consumo di energia per produzione, stoccaggio, trasporto, smaltimento ecc.), si previene la dipendenza dalle importazioni di fonti fossili e si eliminano i rischi dovuti alle fluttuazioni dei prezzi di mercato a livello mondiale.

L’energia termica ricavata dai pellet costa circa il 40 percento in meno del gas, il 30 percento in meno del petrolio ed è al 100 percento più ecocompatibile rispetto ai combustibili fossili.

Elettromobilità

Ogni anno in Svizzera, i veicoli con motore a combustione producono all’incirca 25 milioni di tonnellate di CO2 e sono responsabili di circa il 40 percento delle emissioni svizzere. Un modo per ridurle nettamente è puntare all’elettromobilità da fonti rinnovabili.

BKW intende partecipare in modo proattivo a questa trasformazione, da un lato preparando la propria flotta di veicoli alla transizione verso l’elettrico, dall’altro contribuendo alla svolta con il suo nuovo Centro servizi e competenze dedicato alla clientela con soluzioni di mobilità elettrica intelligenti. In tal modo, BKW combina la produzione decentralizzata di energia e calore da fonti rinnovabili per gli edifici alla pianificazione, installazione e funzionamento dell’infrastruttura di ricarica. Il tutto all’insegna di una riduzione delle emissioni di CO2.

Resilienza degli spazi vitali e delle infrastrutture

La resilienza è la capacità di resistere, di adattarsi nonché di rigenerarsi. Declinata al settore delle infrastrutture e degli spazi vitali, essa è di estrema importanza per la nostra società. BKW aiuta i clienti, le città e le comunità a fortificare il loro spirito di resilienza di fronte alle conseguenze del cambiamento climatico.

Un possibile passo verso la resilienza è la protezione contro le piene, ad esempio con sbarramenti e bacini di ritenzione. La costruzione del nuovo bacino di ritenzione delle piene di Wolterdingen an der Breg, in Germania, dimostra che è possibile prevenire inondazioni e danni ai centri abitanti confinanti.

SDG 3 – Salute e benessere

Sicurezza

BKW ha a che fare quotidianamente con la corrente, i materiali pericolosi e le altezze. Il suo compito è di tutelare i propri dipendenti da eventuali rischi e, di conseguenza, da infortuni o malattie professionali. È compito delle singole affiliate attuare gli interventi necessari a garantire la sicurezza lavorativa e la tutela delle salute.

Oltre a ciò, rientra tra le misure dell’azienda anche la regolare organizzazione di scambi trasversali, cui prendono parte, accanto al responsabile della sicurezza per tutti i settori aziendali, all’ingegnere per la sicurezza del Gruppo BKW e al responsabile del servizio specializzato per la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute, anche un rappresentante della direzione del Gruppo, alcuni rappresentanti della gestione della salute aziendale e altri specialisti esterni. L’obiettivo di questo scambio è trovare punti di incontro per un continuo miglioramento della sicurezza nonché della tutela della salute all’interno del Gruppo BKW.

Salute

Il reparto di BKW addetto alla gestione della salute a livello aziendale mira a fortificare le competenze dei propri collaboratori in materia di salute nonché a incentivare un ambiente di lavoro sano. Per farlo opera su tre livelli: promozione della salute, riconoscimento tempestivo e reintegrazione.

Oltre alle diverse offerte di attività fisica, BKW offre consulenza e assistenza in diversi ambiti legati alla salute. Assiste i collaboratori malati o infortunati con un sistema di case management aziendale e possibilità di reintegrazione. Queste offerte sono rese possibili grazie alla collaborazione tra BKW e partner esterni.

Assistenza durante la pandemia da coronavirus

BKW affronta le particolari sfide della pandemia da COVID-19 con delle offerte assistenziali: i collaboratori beneficiano di una consulenza sociale aziendale esterna nonché di un consultorio dedicato all’assistenza ai figli e ai familiari. L’ampliamento dell’offerta di salute anche online (ad esempio attività fisica e autogestione) permette ai collaboratori di restare attivi e in salute anche in home office.

SDG 8 – Lavoro dignitoso e crescita economica

Catena di fornitura sostenibile

Nella sua complessa catena di fornitura globale, BKW mira al rispetto degli standard riconosciuti in ambito ecologico e sociale, sancendo questo impegno tra le altre cose nel proprio codice di condotta.

Inoltre, nel 2020, l’impresa ha lanciato l’iniziativa «Sustainable Supply Chain», con cui ha analizzato la catena di fornitura dell’intero Gruppo, identificandone le opportunità e i rischi legati alla sostenibilità. In futuro, BKW valuterà sistematicamente i fornitori strategici nonché quelli provenienti da settori a rischio mediante un rating professionale di sostenibilità che inciderà anche sulle sue scelte di sviluppo. Per farlo si serve di un partner competente: EcoVadis.

Indicatori e criteri tangibili

In aggiunta, BKW ha definito degli indicatori grazie ai quali è in grado di misurare in modo trasparente nonché gestire attivamente lo sviluppo sostenibile della catena di fornitura. Lo scopo è di gestire un volume di acquisti in crescita sulla base di un rating di sostenibilità trasparente.

Inoltre, BKW inserirà nelle gare di appalto sempre più spesso criteri di sostenibilità, e a questi darà maggior peso. Grazie all’introduzione di procedure di acquisto digitalizzate, entro la fine del 2021 sarà possibile registrare elettronicamente le singole informazioni rilevanti e collegarle le une alle altre. Questo servirà soprattutto a rispettare sistematicamente i criteri di sostenibilità all’interno della catena di fornitura.

Pratiche commerciali etiche

A inizio 2021, BKW è entrata a far parte del Global Compact delle Nazioni Unite, impegnandosi di conseguenza a seguire pratiche commerciali responsabili e in linea con i principi di sostenibilità.

Le infrazioni, come ad esempio corruzione, violazione dei diritti umani, abuso di dati o incuria nei confronti dell’ambiente, sono contrarie ai principi e al codice di condotta di BKW. Qualora i collaboratori o i fornitori dovessero notare o venire a conoscenza di trasgressioni simili, possono segnalarle mediante un sistema di compliance anonimo.

Nuovo report ESG

Nel 2021, BKW vuole affinare ulteriormente le proprie misure in questo ambito così importante nonché verificarne la loro validità. Facendo ciò, va a soddisfare tempestivamente anche le richieste presentate dal Consiglio federale nella sua controproposta in merito alla cosiddetta «Iniziativa multinazionali responsabili». Nel rapporto d’esercizio 2021 BKW presenterà, sotto forma di report ESG, i progressi e le esperienze fatte in questo ambito.